IL TRISTE PRIMATO DELLA CASA CIRCONDARIALE DI PIACENZA

“Libertà” oggi e “PiacenzaSera.it” qualche giorno fa hanno diffuso la notizia del triste primato della Casa Circondariale di Piacenza: prima in regione e terza in Italia per casi di tentati suicidi e autolesionismo (235 atti di autolesionismo e 36 tentati suicidi). Questi i dati forniti da UILPA PENITENZIARI.

Tutto questo ha un nome: disperazione. Ha fatto scalpore, nelle scorse settimane, il caso di ospiti dei CIE che si sono cuciti la bocca per protesta. Ma questo è accaduto anche nel carcere di Piacenza. Ho visto con i miei occhi le cicatrici delle ferite autoinfertesi da qualche detenuto. Perché accade questo? Qualcuno pensa (e dice): è un ricatto. Ammettiamolo. Ma a quale grado di disperazione deve giungere una persona per richiamare su di sé l’attenzione cucendosi la bocca e infliggendosi ferite?

Nonostante tutta la disponibilità del volontariato, nel sistema penitenziario ci sono falle che non possono essere sanate se non c’è una volontà precisa di cambiamento coraggioso dell’Amministrazione.

Ci sono detenuti nel carcere di Piacenza che dovrebbero essere già liberi, ma il provvedimento non può essere disposto perché il Magistrato di Sorveglianza (uno solo per Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Modena) ha più di mille detenuti da seguire.

Nel carcere di Piacenza manca il lavoro; la scuola funziona in estrema difficoltà, con limitazioni inimmaginabili. Non c’è un corso di formazione professionale.

L’opinione pubblica piacentina non può rimanere indifferente di fronte a questa tragedia che si consuma ogni giorno a pochi passi da noi.

Chiedo una mobilitazione delle Istituzioni, lo studio di possibili interventi, la ricerca di soluzioni che modifichino radicalmente questa situazione che si va facendo sempre più grave.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s